Limitata Limitata
Category: GIOCHI
Tipology: Halli Galli
Subcat.: Giochi Uniti
Language: ITA


Avability: AVAILABLE
€ 14.90
Quantity:

Se siete alla ricerca di un’attività da poter fare con tutta la famiglia, che vi faccia divertire in compagnia e che stimoli la vostra abilità matematica allora potete andare sul sicuro scegliendo Halli Galli di Giochi Uniti.

Questo gioco da tavolo è particolarmente indicato per veloci partite in gruppo ma è perfetto anche se giocato solo 2 in persone. Ha poche regole che sono molto semplici da imparare, il che lo rende un gioco da tenere in considerazione anche come attività dell’ultimo momento: non avrete bisogno di fare lunghe sedute di spiegazione per mettere tutti in condizione di giocare. Anzi, vi basteranno pochi minuti per cominciare a divertirvi tutti insieme.

Partiamo dall’inizio e vediamo come è la confezione

Halli Galli si presenta in una scatola compatta e molto facile da portare con sé, il che lo rende comodo e pratico. E’ infatti perfetto per essere portato in giro, se dovete fare una gita fuori porta o come diversivo per la pausa pranzo nelle vacanze estive perché non occuperà molto spazio che tanto scarseggia durante i viaggi o le trasferte. La confezione infatti misura appena 17 x 13 x 5.6 cm e pesa appena 100 grammi. Per intenderci sta nella mano di un adulto (ed è facile da maneggiare anche per i vostri bambini con le loro manine) e ha il peso di una mela piccola (una mela media pesa circa 200 grammi).

All’interno della confezione sono presenti pochi oggetti, realizzati con materiali di ottima qualità secondo lo standard di Giochi Unit che fa della buona riuscita dei suoi giochi da tavolo nel tempo uno dei suoi motivi di vanto e uno dei suoi punti di forza.

Aprendo la scatola troverete:
56 carte illustrate e colorate divise in 4 semi (che sono 4 frutti)
1 campanello da tavolo
1 regolamento (conciso e molto chiaro)

Halli Galli: quali sono le regole del gioco

Più su abbiamo accennato a quanto sia semplice giocare ad Halli Galli grazie alla semplicità e all’immediatezza delle sue regole. Vediamo nel dettaglio come giocare una partita. Si gioca da 2 a 6 giocatori dai 6 anni in su.

Si parte mescolando il mazzo di 56 carte e poi queste si distribuiscono una carta per ciascuno a tutti i giocatori fino a quando il mazzo non si esaurisce. A questo punto ognuno ha il suo mazzetto di carte e lo posiziona di fronte a se. Il campanello va messo invece al centro del tavolo.

La partita può avere dunque inizio: ogni giocatore deve girare una carta avendo cura di voltarla verso gli avversari e non verso se stesso, per non trovarsi avvantaggiato vedendola prima degli altri. In questo modo si comporranno dei mazzetti di carte girate e ogni giocatore avrà davanti due mazzetti di carte: uno coperto e l’altro scoperto. Le carte girate vanno posizionate con cura l’una sull’altra per non creare confusione con le carte sottostanti e indurre in errore i giocatori che devono far di conto.

Quando la carte girate dai giocatori daranno 5 (come somma di frutti uguali cioè 5 prugne + 1 banana = 5 prugne) bisogna schiacciare il campanello cercando di farlo per primi. Il primo che riesce a suonare si aggiudica la carte girate degli altri giocatori e deve porle sotto il suo mazzetto. Attenzione però perché se il giocatore che ha suonato il campanello ha sbagliato, dovrà cedere ad ognuno dei giocatori ancora in gara una delle sue carte riducendo così il suo mazzetto. Se i giocatori sono due, quello che sbaglia cede tutte le carte girate all’avversario. Il gioco prosegue così fino a quando non saranno stati eliminati tutti i giocatori.

Vince la partita quindi chi si è aggiudicato tutte le 56 carte del mazzo. Questo succede quando essendo rimasti un due, uno resta senza carte. L’altro per vincere deve comunque riuscire a premere il campanello prima dell’avversario continuando a girare le carte del suo mazzo. Se il primo a bussare il campanello fosse il giocatore senza carte si riaprirebbe la partita.

Conclusioni
Halli Galli è un gioco da tavolo molto divertente che ben si adatta a momenti di svago che coinvolgano tutta la famiglia o a pomeriggi ludici tra bambini. Stimola la capacità di fare calcoli rapidamente e aguzza la vista perché bisogna fare attenzione nel distinguere i vari tipi di frutti. La velocità è fondamentale ma anche la capacità di essere scattanti per bussare il campanello prima degli altri. Giocato in più persone aumenta la confusione e quindi anche il divertimento, aumentano gli errori e quindi bisogna stare ben attenti a controllare tutti i giocatori. Una partita dura in media 10 – 15 minuti così da non annoiare nessuno. Anzi gli altri giocatori aspetteranno meno per poter tornare in gioco!

E voi, quanto siete veloci?